Il cordoglio di Don Santino Scileppi per la morte di Pino Vaccaro

È morto Pino Vaccaro (15 maggio 2013)

Oggi 15 maggio 2013, da Andrea Lapi e da Nino Monteleone ho appreso la triste notizia della morte del carissimo Pino Vaccaro, abitante a Chieri (Torino), e per questo volevo esprimere il mio dolore e assicurare il mio ricordo nella preghiera per la sua anima e per i suoi familiari che piangono per la sua dipartita.

Il mio pensiero va, in modo particolare, alla moglie Anna, alla figlia Stella, al genero Gianni e al piccolo nipotino Francesco.


Pino Vaccaro merita un particolare ricordo perché, oltre ad essere stato un marito affettuoso, un padre premuroso e un nonno gioioso, è stato un gratterese fortemente legato al suo paese, nonostante il lavoro che, negli 60, con alcuni suoi familiari, lo ha portato a trasferirsi a Chieri, nel nord Italia.

Pino è stato uno dei più stretti e convinti collaboratori, insieme ad altri cari amici indimenticabili, a volere e ad organizzare lo storico Raduno degli emigrati gratteresi nel Nord Italia.

Il Sig. Vaccaro ha goduto della stima di tutti noi e degli abitanti di Chieri e di Gratteri. Egli resta nei nostri cuori e chiediamo al Signore, per intercessione di San Giacomo, di accogliere la sua anima nella gloria del Paradiso.

Padre Santino Scileppi

La redazione di Gratteri.org si unisce al dolore della famiglia e degli amici per l’improvvisa scomparsa dell’amico Pino…

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *