È morto il partigiano Santo Santino

A 99 anni è morto a Livorno, dove viveva, il partigiano gratterese Santo Santino.

Con il nome di ‘Ciclone’, per il suo temperamento irruento, Santino faceva parte della Brigata Matteotti.

“A vent’anni ho capito cos’è la dignità umana e cosa vuol dire battersi per i valori. Sono rimasto sempre sulla linea retta, non ho mai camminato a zig zag” disse in una recente intervista a Repubblica.


Dopo l’8 settembre, aveva abbandonato l’incrociatore Arborea nel porto di Durazzo e aveva scelto, con altri compagni, la strada della Resistenza.

Il suo gruppo si dedicava soprattutto agli atti di sabotaggio e di uno di questi aveva parlato anche Radio Londra, quando, vicino ad Assago, Santino e il suo gruppo assaltarono un camion tedesco e liberarono i prigionieri italiani che stavano per essere condotti in un lager nazista.

Di questa e di altre battaglie Santino portava testimonianza pubblica quando tornava a Gratteri.

Cordoglio anche da parte di Sindaco, Avv. Giuseppe Muffoletto.

La notizia della scomparsa del signor Santo Santino , venuto meno ai vivi questa notte a Livorno dove viveva ormai da tantissimi anni , mi ha rattristato alquanto non solo perché da me personalmente conosciuto ma soprattutto perché con lui scompare un nitido esempio di uomo libero che per la libertà del nostro Paese ha strenuamente combattuto partecipando , a rischio della vita e con immensi sacrifici, alla lotta partigiana contro il nazifascismo .
Il ” partigiano del Grappa ” , il “Comandante Ciclone” si è allontanato a 99 anni da questo mondo lasciando di sé l’immagine di un uomo che è vissuto, sempre, portando nel cuore e nella mente gli ideali più nobili : la libertà e il rispetto per la dignità per l’uomo.
Oggi la Comunità di Gratteri , i cui sentimenti ritengo di poter interpretare, piange il Figlio che non incontrerà più.  Ma al tempo stesso lo ricorda fiera di poter dire ” è stato uno di noi “.

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *